martedì 9 luglio 2013

101 Barnie


Grazie all'amico Badit iniziamo la pubblicazione delle 101 illustrazioni che compongono il suo libro 101 Barnie. Vi lasciamo con un'introduzione al personaggio tratta dalla terza di copertina e con la prima illustrazione.




About Barnie

Chi è Barnie? Chi è questo tipetto nasuto, con i capelli ed i baffetti a volte blu e a volte verdi? Cercheremo di scoprirlo attraverso questo viaggio illustrato. Certamente non ci aiuta la sua loquacità!
Lo si è visto proferire un “boh” ed un “beh” (ad una scimmia), alla fine del 2012 in una delle prime apparizioni, e poi nient’altro. Le hanno chiamate “performances”, “covers”ma sarebbe più giusto
chiamarle “interpretazioni”.
Perché Barnie è un mattacchione che si diverte a saltare da Bob Dylan ad una statua della Cattedrale di Palermo, da Cassius Clay ad un orsacchiotto di peluche,beatamente disteso tra le braccia di una fan.
Tutto in assoluta autonomia, a volte in compagnia di Badit e Hachi. Sicuramente ha una passione particolarmente per gli anni 60 e 70. Il suo metodo di recitazione ricorda lo Stanislavskij-Strasberg, ma portato alle condizioni estreme. Riesce a trasformarsi radicalmente.
01 - Boh Dylan




2 commenti:

Evil Monkeys ha detto...

Bello!

Blackswan ha detto...

E io quel bel Bob Dylan lì ce l'ho appeso in camera ! Gnègnègnè !